Vai menu di sezione

Servizio psicologico nel sistema di accoglienza

mani intrecciate

Il servizio psicologico per richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale si inserisce all’interno del sistema di accoglienza trentino. Numerose realtà, tra loro partner e con una regia unica, garantiscono a vario titolo la fornitura di servizi alla persona, tutelando il diritto all’accoglienza. Il supporto psicologico, nello specifico, mira a promuovere la salute mentale delle persone all’interno dei progetti e a favorire percorsi di cura ed inclusione sociale per coloro che poi risiederanno sul territorio. In particolare, gli enti deputati all’erogazione di tale servizio sono: Associazione Centro Astalli Trento Onlus, Cooperativa Sociale Arcobaleno, Cooperativa Sociale Kaleidoscopio, Cooperativa Sociale Mimosa, Cooperativa Sociale Punto D’Approdo, Croce Rossa Italiana.

Pagina pubblicata Lunedì, 16 Settembre 2019 - Ultima modifica: Giovedì, 27 Febbraio 2020

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto