Vai menu di sezione

Scuola al via in Trentino

12/09/2019

Gli studenti di origine straniera passano da 9.969 a 10.184, il 2,16% in più rispetto all’anno precedente

Dopo i bambini della scuola dell’infanzia, sono tornati in classe anche gli studenti della primaria, della secondaria di primo e secondo grado e della formazione professionale. L’anno scolastico 2019/2020 ha preso il via giovedì 12 settembre.
Il quadro statistico trentino completo (Scuola Infanzia, Primaria, Secondaria di 1° e 2° grado e Professionali) evidenzia che gli studenti di origine immigrata sono passati da 9.969 a 10.184 (il 2,16% in più rispetto allo scorso anno). La crescita più significativa si verifica nella secondaria di secondo grado con un aumento del 6,20%; seguono la primaria (3,30%) e la secondaria di primo grado 2,03%. La grande maggioranza degli studenti di origine immigrata è nata in Italia, con una percentuale pari al 67,13%.
Guardando alla generalità degli studenti, la scuola trentina ne conta 84.371, di cui 14.020 nella scuola dell’infanzia, 26.704 nella scuola primaria, 16.602 nella scuola secondaria di primo grado, 20.939 nella secondaria di secondo grado e 6.106 nella formazione professionale.
Le scelte degli studenti confermano una tenuta delle iscrizioni ai licei (45%) seguiti dai percorsi tecnici (30%) e dall’istruzione e formazione professionale (23%).

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Giovedì, 12 Settembre 2019 - Ultima modifica: Venerdì, 13 Settembre 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto