Vai menu di sezione

Trentino e Repubblica Ceca più vicini

14/02/2020

In cantiere la promozione dell’agroalimentare trentino e una collaborazione in ambito universitario, meccanico e meccatronico

I rapporti tra il Trentino e la Repubblica Ceca sono importanti. Attingono alla storia, basti pensare all’aquila di San Venceslao. Riguardano anche il presente, vista la numerosa presenza in Trentino di turisti cechi soprattutto durante la stagione invernale. Possono però essere ulteriormente incrementati lavorando alla promozione della filiera agroalimentare trentina e alla collaborazione in ambito universitario, ma anche meccanico e meccatronico, mettendo in relazione i centri di eccellenza trentini con i plessi industriali presenti soprattutto nella regione di Plzen.
Ne ha parlato (13/2/2020) l’assessore provinciale all’artigianato, commercio, promozione, sport e turismo, accompagnato dal dirigente del Servizio attività internazionali della Provincia, con Hana Hubackova, Ambasciatore della Repubblica Ceca in Italia, in Trentino per una serie di incontri istituzionali e con i principali attori del sistema produttivo locale con la prospettiva di verificare possibili ulteriori collaborazioni.
“Quello della Repubblica Ceca – ha detto l’assessore – per il Trentino rappresenta il terzo mercato turistico in assoluto e il secondo per quanto riguarda l’inverno. Una presenza di turisti fidelizzati che si nota soprattutto in alcune valli alpine. Stiamo lavorando, e ci sono segnali confortanti, per rafforzare questa presenza anche durante la stagione estiva e in generale per destagionalizzare la nostra offerta attraverso opportunità culturali ed enogastronomiche”.
In Trentino vive stabilmente una comunità di 200 cittadini Cechi.

Comunicato dell’Ufficio Stampa PAT

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Venerdì, 14 Febbraio 2020

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto