Vai menu di sezione

Progetti di cooperazione/assistenza ai Paesi terzi

02/12/2019

Bando pubblicato dal dipartimento per le Libertà civili e l'Immigrazione del ministero dell’Interno

Lavoro e protezione di infanzia e rifugiati sono fra gli obiettivi dell'avviso MININT_RELINT 2019 per la selezione di progetti di cooperazione e assistenza ai Paesi terzi rivolto a enti pubblici, organizzazioni della società civile e altri soggetti senza finalità di lucro.

Il bando, pubblicato dal dipartimento per le Libertà civili e l'Immigrazione del ministero dell'Interno, riguarda la presentazione di proposte progettuali che, sulla base di un'analisi delle cause profonde delle migrazioni, promuovano e/o favoriscano:
- lo sviluppo socio-economico e la creazione di opportunità di lavoro, soprattutto per i giovani;
- il miglioramento dei servizi di protezione dell'infanzia nei Paesi di origine e in quelli di transito;
- il rafforzamento dei sistemi di stato civile e anagrafe;
- la protezione dei rifugiati e dei migranti vulnerabili in Paesi "target": Chad, Costa d’Avorio, Etiopia, Ghana, Libia, Mali, Niger, Nigeria e Tunisia.

Le domande vanno presentate entro le ore 23 del 17 gennaio 2020 esclusivamente in via telematica tramite posta elettronica certificata all'indirizzo relazioniinternazionali@pecdlci.interno.it, indicando nell'oggetto dell'e-mail la dicitura "MININT_RELINT 2019".

MININT_RELINT 2019. Avviso per progetti di cooperazione ed assistenza ai Paesi terzi in materia di immigrazione ed asilo

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Lunedì, 02 Dicembre 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto