Vai menu di sezione

Ingresso atleti non UE

21/09/2022

Firmato il Decreto che stabilisce le quote per la stagione agonistica 2022/2023

Ammonta a 1.200 quote il limite massimo d’ingresso degli sportivi stranieri provenienti da Paesi non appartenenti all'Unione Europea che svolgeranno attività sportiva a titolo professionistico o comunque retribuita per la stagione agonistica 2022/2023. Lo stabilisce il Decreto della presidenza del Consiglio dei ministri firmato il 12 settembre 2022, di cui dà notizia il portale interministeriale Integrazione Migranti .
Quelli degli sportivi non UE rientrano tra i cosiddetti ingressi "fuori quota". Anche quest’anno il limite massimo è stato proposto dal Comitato olimpico nazionale italiano.
Le 1.200 quote verranno ripartite dal Coni tra le diverse federazioni sportive; serviranno anche a contrattualizzare atleti che sono già in Italia con un permesso di soggiorno per sport, per lavoro o per motivi familiari e che quindi possono essere tesserati solo nell'ambito delle quote fissate.

Leggi il Decreto

Leggi la circolare del Coni

torna all'inizio del contenuto
Pubblicato il: Mercoledì, 21 Settembre 2022

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto