Vai menu di sezione

49mila stranieri residenti in Trentino

21/12/2021

Sono il 9,1% della popolazione; ecco il quadro dell’Annuario statistico Ispat 2020

Gli stranieri residenti in Trentino al 31 dicembre 2020 sono 49.265, 2.258 in più rispetto al 2019 (+4,8%); costituiscono il 9,1% della popolazione residente totale (8,8% nel 2019). I dati emergono dall’Annuario statistico Ispat 2020, Edizione 2021 .
La provincia di Trento presenta un’incidenza degli stranieri sul totale della popolazione leggermente superiore alla media nazionale e inferiore alla ripartizione del Nord-est: in Italia gli stranieri sono l'8,7% della popolazione residente e nella ripartizione Nord orientale l’11,2%.
La maggior parte degli stranieri residenti sono cittadini europei: nel dettaglio, il 30,5% sono dell'Europa centro-orientale e il 30,8% dell'Unione Europea. Le donne straniere sono il 53,3% degli stranieri totali. Le donne risultano nettamente in prevalenza tra i cittadini dell’Ucraina (74,7%), della Polonia (70,5%), del Brasile (66,9%) e della Moldova (66,0%). Gli uomini sono in chiara maggioranza fra gli stranieri provenienti dal Bangladesh (71,1%), del Senegal (70,3%), del Pakistan (62,2%) e della Tunisia (57,1%).
Il progressivo invecchiamento anche della componente straniera è ben rappresentato dal fatto che nel 2020 il 6,1% della popolazione ha 65 anni e oltre, mentre solo 5 anni prima questa quota era pari al 4%.
Fra gli altri dati, dei 1.388 matrimoni contratti nel 2019 n Trentino, il 19,2% (pari a 267) sono matrimoni misti o con entrambi i coniugi stranieri (erano stati il 15,6% nel 2018); sono quasi esclusivamente matrimoni civili (95,5%). Gli stranieri iscritti all’università di Trento sono il 2,3% del totale. Le imprese straniere, la cui partecipazione del controllo e della proprietà è detenuta, invece, in prevalenza da persone non nate in Italia, risultano 3.283 (+4,0% rispetto al 2019 e il 7,1% delle imprese attive), di cui 2.557 (77,9%) con imprenditore un cittadino di un Paese al di fuori dell'Unione europea.

Vai alla presentazione dell'Annuario statistico 2020 Isptat - Edizione 2021

torna all'inizio del contenuto
Pubblicato il: Martedì, 21 Dicembre 2021

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto