Vai menu di sezione

CINFORMI NEWSLETTER n. 17/2009 immigrazione

CINFORMI NEWSLETTER n. 17/2009 immigrazione

ITALIA, QUOTA 60 MILIONI La popolazione residente in Italia ha raggiunto e superato quota 60 milioni. A determinare la crescita della popolazione, soprattutto negli ultimi anni, è stata la componente migratoria. Il dato emerge dal bilancio demografico mensile gennaio-novembre 2008 reso disponibile dall'Istituto nazionale di statistica. I dati del 2008 confermano le tendenze emerse negli ultimi anni, in particolare a partire dal 2000: un saldo naturale tendenzialmente negativo, un saldo migratorio con l’estero elevato, un aumento della popolazione soprattutto nelle regioni del nord e del centro. The resident population in Italy has reached and exceeded 60 million. The growth which has taken place, especially in the last few years, is spurred on by increasing immigration. This is what emerges from the monthly demographic statistics for January-November 2008, made available by the national statistics institute, ISTAT. The 2008 data confirms the trend seen in the last few years, especially starting from 2000: a naturally declining population, compensated for by a growing number of migrants, with the increase being concentrated above all in the northern and central regions.

INTEGRAZIONE, IL SITO EUROPEO È online un nuovo sito web europeo dedicato al fenomeno migratorio. Si tratta, in particolare, di un canale di informazione, promozione e condivisione delle politiche e delle prassi in materia di immigrazione e integrazione. Con un'ampia banca dati su informazioni, politiche ed azioni dei governi europei, buone pratiche, progetti e opportunità di finanziamento, il sito consente a chiunque sia interessato di aggiornarsi sulle politiche già attuate in Europa e di entrare in contatto con le istituzioni europee. Per ora il sito è disponibile in lingua inglese, tedesca e francese. A new European web site dedicated to immigration is available online. It is designed in particular to provide information, raise awareness and exchange policy and practice in the field of immigration and integration. The site has an extensive database providing relevant information, including the policy and action of European governments, good practice, projects and funding opportunities. It allows all those concerned to find up-to-date information on policy already implemented in Europe and to come into contact with European institutions. At the moment the site is available in English, German and French.

TRENTINO, IMMIGRATI PER L'ABRUZZO Successo della manifestazione organizzata a Trento per iniziativa delle associazioni degli immigrati a favore dei terremotati in Abruzzo. Le associazioni si sono rivolte al Cinformi della Provincia autonoma di Trento per organizzare assieme questa importante iniziativa di solidarietà. Hanno aderito gruppi dalla Serbia, dalla Moldavia, dal Cile, dal Marocco, dalla Polonia, dall'Albania, dalla Macedonia, una cantante lirica ucraina, la comunità Sinti e un gruppo di percussionisti e danzatori africani. Durante lo spettacolo sono state raccolte offerte che verranno utilizzate in accordo con la Provincia autonoma di Trento per i terremotati d'Abruzzo. Success for the event organised in Trento following a proposal by immigrants' associations in order to help those hit by the earthquake in Abruzzo. The associations contacted Cinformi at the Autonomous Province of Trento to request help in organising this important solidarity initiative. The event saw the participation of groups from Serbia, Moldavia, Chile, Morocco, Poland, Albania and Macedonia, along with a Ukrainian opera singer, the Sinti community and a group of African percussionists and dancers. During the performance donations were collected to be used to help those hit by the earthquake in Abruzzo, in agreement with the Autonomous Province of Trento.

COPPIE SENZA FRONTIERE Anche nel 2007 in Italia la percentuale dei matrimoni misti si è confermata rilevante. Il dato è contenuto nel Rapporto “Il matrimonio in Italia”, realizzato dall’Istat. Per “matrimoni misti” si intendono le nozze in cui almeno uno dei due sposi è di cittadinanza straniera. Entrando nel dettaglio, nel 2007 in Italia in matrimoni misti sono stati oltre 34mila, rappresentando il 13,8% del totale delle nozze celebrate nel Paese. Della tematica delle coppie miste il Cinformi si è occupato realizzando, tra l’altro, la video-inchiesta intitolata "coppie senza frontiere", disponibile nella sezione video-archivio del sito www.cinformi.it. Once again in 2007 the percentage of mixed marriages in Italy was shown to be statistically significant. The figures are given in the "Marriage in Italy” report, issued by ISTAT. The term 'mixed marriage' is intended to mean a marital union in which one of the partners is a foreigner. More precisely, in 2007 there were over 34 thousand mixed marriages in Italy, representing 13.8% of all weddings celebrated in the country. Cinformi has dealt with the question of mixed couples, realising among other things a video-report entitled "couples without borders", available in the video-archive section at the www.cinformi.it site.

VIDEO NOTIZIARIO SETTIMANALE DI CINFORMI NEWS in quattro lingue sul sito del Cinformi A partire dall'11 aprile 2008, con cadenza settimanale, vengono messe on-line (tramite“YouTube”) le principali notizie della settimana in italiano, in arabo, in inglese e in romeno. NEWS IN YOUR OWN LANGUAGE headlines on Cinformi website Since 11 April 2008 the four main news (in Italian, Arabic, English and Romanian language) have been posted weekly on You Tube.

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Giovedì, 30 Aprile 2009 - Ultima modifica: Mercoledì, 27 Giugno 2018

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto