Vai menu di sezione

Ingresso lavoratori stagionali

La richiesta di nulla osta al lavoro per l'assunzione di un lavoratore straniero residente all'estero avviene nell'ambito del decreto flussi stagionali

La richiesta di nulla osta al lavoro per l'assunzione di un lavoratore straniero residente all'estero avviene nell'ambito del decreto flussi stagionali annuale con il quale viene stabilito il numero delle quote destinate all'ingresso di lavoratori dall'estero per svolgere lavoro stagionale in Italia.

Il datore di lavoro, ottenuta l'autorizzazione all'ingresso del lavoratore, deve provvedere ad avvisare il lavoratore che può recarsi all’autorità consolare italiana nel proprio paese di provenienza per richiedere il visto di ingresso. Il lavoratore deve presentarsi all’autorità consolare munito di fotocopia del nulla osta al lavoro (speditagli dal datore di lavoro) e del passaporto. Acquisito il visto d’ingresso lo straniero può entrare in Italia.

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Mercoledì, 17 Ottobre 2018

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto