Vai menu di sezione

Ingresso e soggiorno in Italia

Una guida rapida con le informazioni principali riguardanti l'ingresso e il soggiorno  dei cittadini comunitari e non comunitari in Italia.

Visti d'ingresso

  • Il visto d’ingresso è un’autorizzazione rilasciata dalle rappresentanze diplomatiche o consolari italiane dello Stato di origine o di stabile residenza dello straniero, che viene apposta sul passaporto e consente al cittadino straniero di entrare in Italia. 

Modalità d'ingresso

  • Il cittadino straniero può entrare in Italia se è in grado di documentare il motivo del soggiorno, oltre alla disponibilità di mezzi sia per mantenersi durante il soggiorno sia per rientrare nel Paese di provenienza, tranne i casi di ingresso per motivi di lavoro.

Ambasciate e consolati

  • È di competenza delle rappresentanze diplomatiche o consolari italiane il rilascio dei visti di ingresso o per il transito nel territorio italiano per la durata occorrente in relazione ai motivi della richiesta e alla documentazione prodotta dallo straniero.

Breve guida sul soggiorno in Italia

  • Una guida rapida con le informazioni principali riguardanti il soggiorno in Italia dei cittadini comunitari e non comunitari a seconda della modalità di ingresso e di soggiorno

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Mercoledì, 05 Settembre 2018 - Ultima modifica: Lunedì, 22 Ottobre 2018

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto