salta navigazione

Area riservata
character » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere

CINFORMI - Centro informativo per l'immigrazione

Provincia Autonoma di Trento
Sei qui: Home > News ed eventi > Anno 2018 > “Impact”, per una maggiore coesione sociale in Trentino

bandiera europa
16/07/2018

“IMPACT”, PER UNA MAGGIORE COESIONE SOCIALE IN TRENTINO

il nuovo progetto FAMI prenderà il via a inizio 2019

Approvato il progetto presentato dal Cinformi della Provincia autonoma di Trento

E’ stato ammesso a finanziamento il progetto Impact del Cinformi del Dipartimento salute e solidarietà sociale della Provincia Autonoma di Trento presentato a valere sull'Avviso pubblico n. 1/2018 – I.M.P.A.C.T. - Integrazione dei Migranti con Politiche e Azioni Coprogettate sul Territorio. L’Avviso prevedeva la presentazione di progetti di rafforzamento dell'integrazione lavorativa dei migranti da finanziare a valere sul Fondo Asilo Migrazione e Integrazione 2014-2020 FAMI - OS2 Integrazione/Migrazione Legale - ON2 Integrazione - Consolidamento dei Piani d'intervento regionali per l'integrazione dei cittadini di paesi terzi. Nella graduatoria dei 20 progetti presentati a livello nazionale, la proposta progettuale del Cinformi si è collocata al nono posto. Il progetto avrà una durata di 30 mesi e prenderà il via all’inizio del 2019.
Lo scopo è contribuire alla crescita della coesione sociale della comunità attraverso azioni che equiparino, in termini di efficacia della formazione, di accesso alle opportunità e di maturazione del senso di responsabilità sociale, i cittadini di origine immigrata agli autoctoni. Le azioni intervengono in ambiti cruciali del percorso di vita dei migranti nel contesto sociale nel quale si trovano: scuola, servizi, opportunità e partecipazione attiva alla vita comunitaria.
Nell’ambito della scuola, verranno realizzati interventi di conoscenza e rafforzamento della lingua italiana e di accompagnamento nel percorso scolastico e sociale: laboratori di italiano L2, percorsi tematici, laboratori peer to peer e attività di tutoraggio. Si promuoveranno l’integrazione e il successo scolastico degli studenti stranieri attraverso interventi volti ad una maggiore inclusione, al successo formativo e alla partecipazione consapevole alla vita sociale.
Verrà favorito inoltre l’accesso ai servizi da parte degli immigrati attraverso un nuovo sportello per le pratiche complesse, percorsi di avvicinamento al mercato del lavoro, formazione degli operatori allo sportello e di gruppi di professionisti multidisciplinari.
Sul piano della comunicazione verrà promossa un'informazione integrata sui servizi e sulle opportunità esistenti sul territorio trentino, utilizzando oltre agli strumenti digitali già in essere anche una rivista cartacea e dei video. Verrà tradotto in inglese il sito del Cinformi e promossa la condivisione con il portale interministeriale Integrazione Migranti.
Anche per quanto riguarda le associazioni di immigrati sono previsti degli interventi, tesi a rafforzarle nelle competenze riguardo la gestione giuridico-amministrativa e le opportunità del territorio, i diritti e i doveri di cittadinanza. Le associazioni verranno coinvolte in attività di sensibilizzazione utilizzando strumenti che permettano di raggiungere target diversi: incontri nelle scuole, eventi pubblici, conferenze-spettacolo, seminari.

Links correlati:
La nota del Portale Integrazione migranti

Inserisci un commento

  • captcha

(ultimo aggiornamento: 17/07/2018)

credits | copyright e policy