salta navigazione

Area riservata
character » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere

CINFORMI - Centro informativo per l'immigrazione

Provincia Autonoma di Trento
Sei qui: Home > News ed eventi > Anno 2018 > Cittadinanza italiana, come seguire online la procedura

foto
21/03/2018

CITTADINANZA ITALIANA, COME SEGUIRE ONLINE LA PROCEDURA

dalla domanda alla concessione, ecco tutte le fasi

E’ possibile verificare lo stato di avanzamento della pratica sul sito del ministero dell’Interno dopo la registrazione

Per verificare online lo stato di avanzamento della propria domanda di cittadinanza è disponibile un servizio web realizzato dal dipartimento per le Libertà civili e l'Immigrazione del ministero dell’Interno. Per accedere a tale servizio è necessario inserire il nome utente e la password scelte nella fase di registrazione per la compilazione e l’invio della domanda di cittadinanza. Dopo l’accesso all’area riservata, si può verificare lo stato di avanzamento della propria pratica scegliendo la sezione cittadinanza. In quest’area è possibile visualizzare lo stato della domanda ma anche consultare le eventuali comunicazioni: ogni indicazione riguardo la pratica verrà inserita in questa sezione.

Le fasi del percorso di richiesta della cittadinanza italiana sono le seguenti:

Fase 1. “Gli accertamenti dell’Ufficio periferico sono stati avviati”.

Fase 2. “L’istruttoria degli Uffici centrali è in corso, si è in attesa di acquisire tutti i pareri necessari”; oppure “Gli accertamenti di competenza dell’Ufficio periferico sono in via di definizione”.

Fase 3. “E’ avviata l’istruttoria degli uffici centrali”.

Fase 4. “Sono stati acquisiti i pareri – la pratica è in fase di valutazione finale”

Fase 5. “Sono stati acquisiti i pareri necessari. Il decreto di concessione è agli organi competenti per la firma”.

Fase 6. “L'istruttoria si è conclusa favorevolmente; è in corso di trasmissione il provvedimento di concessione alla Prefettura che ne curerà la notifica. Se risiede all'estero, il decreto sarà inviato all'Autorità Consolare”.

Fase 7. “Il decreto di concessione è stato firmato; sarà contattato dalla Prefettura per la notifica del provvedimento e dopo la notifica dovrà recarsi presso il Comune di residenza per il giuramento. Se risiede all'estero sarà contattato dall'Autorità consolare competente”.

Links correlati:
Pagina “Cittadinanza” sul sito del ministero dell’Interno

Inserisci un commento

  • captcha

(ultimo aggiornamento: 12/05/2018)

credits | copyright e policy