salta navigazione

Area riservata
character » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere

CINFORMI - Centro informativo per l'immigrazione

Provincia Autonoma di Trento
Sei qui: Home > News ed eventi > Anno 2018 > Trento, immigrazione “giovane”

gente
21/03/2018

TRENTO, IMMIGRAZIONE “GIOVANE”

il 73% dei cittadini di origine straniera ha meno di 45 anni

In calo, nel capoluogo trentino, le acquisizioni di cittadinanza

Sono 13.259 i cittadini immigrati residenti nel comune di Trento registrati al 31 dicembre 2017. Si tratta di 440 (3,4%) persone in più rispetto alla fine del 2016. 6.823 sono le femmine e 6.436 i maschi; rappresentano l’11,3% del totale della popolazione di Trento che registra alla fine del 2017 117.997 abitanti, di cui 56.740 maschi e 61.257 femmine. L’aumento rispetto al 2016 è di 290 persone. Il numero dei nati è stato di 983, di cui 202 con cittadinanza straniera (20,5%). Il quadro demografico viene proposto dall’Ufficio statistica del Comune di Trento. Il 73% dei cittadini immigrati ha meno di 45 anni; l’età media è pari a 33,4. Le famiglie straniere sono 4.956, ovvero +0,9% rispetto al 2016; il 56,9% delle famiglie di origine immigrata è composto da un solo individuo. Le famiglie miste con almeno un componente straniero sono 1.797, cioè +3,9% rispetto al 2016.
Rallentano le acquisizioni di cittadinanza italiana rispetto ai due anni precedenti. Nel 2017 vi sono state 516 acquisizioni, mentre sono state 911 nel 2016 e 736 nel 2015. Delle 516 acquisizioni di cittadinanza, 60 (11,6%) sono di cittadini comunitari e 456 (88,4%) di cittadini non comunitari.

Links correlati:
La nota del Comune di Trento

Inserisci un commento

  • captcha

(ultimo aggiornamento: 28/03/2018)

credits | copyright e policy