salta navigazione

Area riservata
character » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere

CINFORMI - Centro informativo per l'immigrazione

Provincia Autonoma di Trento
Sei qui: Home > News ed eventi > Anno 2018 > I mediatori interculturali e le pari opportunità

mediazione
04/09/2018

I MEDIATORI INTERCULTURALI E LE PARI OPPORTUNITÀ

percorso formativo proposto a Trento

Il percorso formativo si svolgerà il 12 e il 13 ottobre 2018 e le domande di iscrizione si devono presentare entro il 14 settembre prossimo

Promuovere le pari opportunità in diversi ambiti d’azione delle mediatrici e dei mediatori interculturali come mondo del lavoro, luoghi decisionali, comunicazione, educazione a rapporti rispettosi delle differenze e contrasto alla violenza di genere. Questo lo scopo del percorso formativo rivolto a mediatrici e mediatori interculturali attive/i sul territorio trentino proposto dalla Commissione Pari Opportunità tra donna e uomo, in collaborazione con l’Ufficio per la programmazione delle attività formative e delle politiche di inclusione e cittadinanza del Dipartimento della Conoscenza della Provincia autonoma di Trento.
Il percorso è offerto a chi vi partecipa a titolo completamente gratuito e si svolge nei giorni di 12 e il 13 ottobre 2018 a Trento presso il palazzo dell’Istruzione in via Gilli 3 (Aula 2 - Piano terra).
Le domande di iscrizione si devono presentare entro il 14 settembre 2018 su apposito modulo (si trova in allegato alla notizia) che deve essere firmato e inviato scansionato alla mail della Commissione provinciale Pari Opportunità tra donna e uomo: pariopportunita@consiglio.provincia.tn.it. Alla domanda si deve allegare inoltre la fotocopia semplice di un documento di identità in corso di validità. Il numero minimo di partecipanti per l’attivazione del corso è di 10 persone, mentre il numero massimo di partecipanti è di 25.
Nella composizione del gruppo, si cercherà di privilegiare richieste di persone provenienti da diverse aree geografiche. Nell’ambito di domande di persone con stessa provenienza geografica, verrà tenuto conto dell’ordine di arrivo delle domande. Si cercherà inoltre di bilanciare la composizione del gruppo in base al genere, a parità di qualifiche.
Il corso viene suddiviso nelle due giornate come segue: venerdì 12 ottobre 2018 dalle 14 alle 16 verranno illustrate le iniziative intraprese per promuovere le pari opportunità nel mondo del lavoro, in politica, nella comunicazione, a scuola, per contrastare la violenza di genere, per sensibilizzare la società a una cultura di parità tra donna e uomo; sabato 13 ottobre 2018, invece, dalle 9 alle 12 e dalle 13 alle 17 sono previste attività laboratoriali mirate a mettere in pratica con le e i partecipanti i principi illustrati nella giornata precedente.

I principali obiettivi del progetto:
Sensibilizzare i mediatori e le mediatrici interculturali sui temi delle pari opportunità e promuovere buone pratiche all’interno delle attività condotte quotidianamente da tali figure professionali nei diversi ambiti di riferimento e sul territorio provinciale;
Incoraggiare pratiche di mediazione e traduzione interculturale sul territorio della PAT con l’intento di favorire l’integrazione, contrastare i conflitti sociali e contribuire a una convivenza pacifica e armonica;
Proporre iniziative culturali di sensibilizzazione e di buone prassi che contribuiscano a ridurre eventuali conflittualità tra gruppi culturali diversi o all’interno degli stessi, oltre che all’interno dello stesso tessuto urbano;
Formare figure professionali il cui compito è quello di accompagnare adolescenti e persone adulte nel difficile percorso di comprensione, accettazione e promozione delle regole, dei principi e delle buone pratiche su cui si fonda la convivenza democratica e civile;
Promuovere occasioni di incontro e scambio tra realtà istituzionali e “figure ponte” che operano sul territorio in ambiti sensibili e a stretto contatto con la cittadinanza;
Far emergere ed eventualmente raccogliere eventuali bisogni, proposte, richieste da parte di mediatori e mediatrici interculturali attivi sul territorio trentino allo scopo di ampliare le già numerose modalità, finalità e aree d’azione della CPO in un’ottica di continuo miglioramento.

Per maggiori informazioni:
Commissione provinciale Pari Opportunità tra donna e uomo
Via delle Orne, 32 - 38122 TRENTO
tel. 0461 213285-86
fax. 0461 213284
E-mail: pariopportunita@consiglio.provincia.tn.it

Links correlati:
www.pariopportunita.provincia.tn.it



Scarica il file: domanda iscrizione corso.doc (43,00 kB)

Inserisci un commento

  • captcha

(ultimo aggiornamento: 07/09/2018)

credits | copyright e policy