salta navigazione

Area riservata
character » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere

CINFORMI - Centro informativo per l'immigrazione

Provincia Autonoma di Trento
Sei qui: Home > News ed eventi > Anno 2018 > Carta di Roma, linee guida 2018

presentazione
05/10/2018

CARTA DI ROMA, LINEE GUIDA 2018

la Carta è il codice deontologico destinato ai giornalisti

Strumenti di lavoro per un’informazione corretta sui temi dell’immigrazione e dell’asilo

“Prima gli stranieri erano i 'marocchini'. Erano talmente marocchini che un giornale titolò 'Morto un uomo e un marocchino'. C’è una tendenza, da oltrepassare, a disumanizzare le persone. Le parole non sono mai sbagliate. È l’uso che se ne fa che può esserlo”. E’ quanto ha affermato il presidente dell’Associazione Carta di Roma in occasione della presentazione del nuovo manifesto e dell’aggiornamento delle linee guida della Carta.
L’edizione 2018 delle linee guida del codice deontologico vuole essere uno strumento aggiornato rispetto ai cambiamenti di concetti e luoghi che il racconto delle migrazioni oggi impone. Per i 10 anni della Carta di Roma l’impegno è, come sempre, portare al centro dell’informazione la verità sostanziale dei fatti quando si parla di migranti, rifugiati e richiedenti asilo.
Delle novità dell’edizione 2018 ha parlato Paola Barretta, coordinatrice dell’Associazione Carta di Roma, che ha spiegato che sono state inserite, tra le altre informazioni, un glossario su ricerca e soccorso in mare e, per quanto riguarda il macro argomento “razzismo”, sono stati identificati i casi e le cornici, anche in ragione dell’importanza del tipo di linguaggio, che influenzano la percezione del fenomeno migratorio. Per quanto riguarda invece l’aspetto delle discriminazioni, è stato approfondito il tema dell’hate speech, in particolare quello destinato ai gruppi minoritari per fornire strumenti per un giornalismo di qualità, non un giornalismo buono ma un buon giornalismo.
Il primo principio della Carta di Roma è quello di “usare termini giuridicamente appropriati sempre al fine di restituire al lettore e all’utente la massima aderenza alla realtà dei fatti, evitando l’uso di termini impropri”.

Links correlati:
Le linee guida 2018 della Carta di Roma

Inserisci un commento

  • captcha

(ultimo aggiornamento: 11/10/2018)

credits | copyright e policy