salta navigazione

Area riservata
character » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere

CINFORMI - Centro informativo per l'immigrazione

Provincia Autonoma di Trento
Sei qui: Home > News ed eventi > Anno 2018 > “Ala Città di Velluto” con i richiedenti asilo

Locandina Ala
06/07/2018

“ALA CITTÀ DI VELLUTO” CON I RICHIEDENTI ASILO

dal 6 all’8 luglio 2018 alla scoperta delle origini, della storia e della città di oggi

I migranti saranno coinvolti nell’organizzazione delle tre giornate della manifestazione

Anche alcuni richiedenti asilo contribuiranno a rendere speciale l’iniziativa “Ala Città di Velluto”, manifestazione in programma dal 6 all’8 luglio 2018. La cittadina della Vallagarina ricorda con questa tradizionale iniziativa le proprie origini e la propria storia aprendo le porte di corti e palazzi ospitando arte, cultura, musica e gastronomia del Settecento, secolo in cui Ala fu centro di primaria importanza nella produzione dei velluti di seta.
Sono otto i richiedenti asilo accolti sul territorio nell’ambito del progetto coordinato dal Cinformi con la collaborazione operativa del terzo settore.
Quattro di loro parteciperanno come volontari alle tre giornate di festa, in particolare nello svolgimento del servizio in tavola. “I richiedenti asilo sono attualmente abitanti del nostro paese e coinvolgerli nelle iniziative organizzate ad Ala significa sostenerli nel loro percorso di integrazione e ridare loro dignità di persone e lavoratori”, spiega il consigliere comunale Gianni Marasca, presidente del Comitato Locande Città di Velluto di cui fanno parte otto associazioni del territorio.
E sono numerose le iniziative che accompagnano il percorso di inclusione sociale dei migranti ad Ala. I richiedenti asilo hanno partecipato nei mesi scorsi, fra l’altro, alla cura dei beni comuni, al “Pizza Party”, al torneo di calcio organizzato a s. Margherita, alle iniziative in occasione della Settimana dell'Accoglienza e a progetti culturali nella locale Biblioteca; recentemente si sono conclusi, dopo un impegnativo percorso a tappe che ha coinvolto richiedenti asilo e autoctoni, i lavori di ripristino della pista ciclabile di Ala.

“Ala Città di Velluto”
Con “Città di Velluto” Ala propone momenti di festa, musica, antiche atmosfere e proposte enogastronomiche. Si fanno rivivere antichi splendori, impreziositi dall’affascinante centro storico che per l’occasione si apre mettendo in mostra i propri palazzi e le proprie corti per accogliere arte, cultura, musica e promuovendo quell’epoca storica in cui la produzione dei velluti di seta caratterizzò la storia sociale ed economica della Vallagarina.
Quest’anno, in particolare, con una tematica di grande attualità quale la valorizzazione enogastronomica enfatizzata dall’Anno Nazionale della cucina italiana nel mondo, vi sarà modo di apprezzare l’arte culinaria e l’ospitalità espressa sia dai nobili vellutai, attraverso l’allestimento di ricercati banchetti scenografici, sia dalla comunità, attraverso pietanze semplici preparate con i prodotti della terra sulla base di antiche ricette tramandate da generazioni.

Links correlati:
Il programma completo



Scarica il file: Locandina Ala Città di Velluto.pdf (422,89 kB)

Inserisci un commento

  • captcha

(ultimo aggiornamento: 06/07/2018)

credits | copyright e policy