salta navigazione

Area riservata
character » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere

CINFORMI - Centro informativo per l'immigrazione

Provincia Autonoma di Trento
Sei qui: Home > News ed eventi > Anno 2017 > “CusCus”, il cibo che unisce

depliant cus cus
15/11/2017

“CUSCUS”, IL CIBO CHE UNISCE

laboratori di cucina, tecnologia digitale e di imprenditorialità creativa

I tre percorsi proposti sono iniziati a ottobre 2017 e si concluderanno nel mese di giugno 2018

Si chiama “CusCus” il progetto che favorisce lo scambio tra culture diverse basato sul volontariato e risultato tra i vincitori del bando “Intrecci Possibili 2017”, indetto dalla Fondazione trentina del volontariato sociale e dal Centro servizi volontariato trentino. Del progetto, realizzato con il supporto dell’Università degli Studi di Trento, fanno parte diversi partner, tra i quali: Associazione Docenti senza Frontiere onlus, Atas onlus, CoderDolomiti, Impact Hub, Food Connects People, Collettivo PickMeUp.
“CusCus” vuole supportare i processi di integrazione, socializzazione ed empowerment dei migranti (ed in particolare delle donne) attraverso un potente mezzo culturale e comunitario: il cibo. A tal fine, “CusCus” si serve di due strumenti altrettanto importanti per la creazione di opportunità e connessioni: le tecnologie digitali e l’imprenditorialità.
I tre percorsi proposti nell’ambito del progetto CusCus sono iniziati ad ottobre 2017 e si concluderanno nel mese di giugno 2018. Il progetto coinvolge un gruppo di donne e uomini (migranti e non) in attività formative ed esperienziali che si intrecciano lungo percorsi culinari, tecnologici e di imprenditorialità creativa.
È possibile partecipare a “CusCus” come corsisti o come volontari per supportare le attività di formazione alle tecnologie digitali di livello base e intermedio (moduli TED1 e TED2).

Links correlati:
Tutte le informazioni sui percorsi proposti
La nota dell’Università degli Studi di Trento

Inserisci un commento

  • captcha

(ultimo aggiornamento: 16/11/2017)

credits | copyright e policy