salta navigazione

Area riservata
character » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere

CINFORMI - Centro informativo per l'immigrazione

Provincia Autonoma di Trento
Sei qui: Home > News ed eventi > Anno 2016 > Avviso di ricerca immobili

chiavi in mano
10/06/2017

AVVISO DI RICERCA IMMOBILI

nel territorio provinciale trentino

per l’accoglienza dei richiedenti protezione internazionale

Il Dipartimento salute e solidarietà sociale – Cinformi della Provincia autonoma di Trento, incaricato dalla Giunta provinciale della gestione del piano straordinario di accoglienza dei migranti richiedenti/titolari protezione internazionale con deliberazione n. 2445 del 2014 sulla base del Protocollo d'Intesa stipulato fra la Provincia autonoma e il Commissariato del Governo per la provincia di Trento, è alla ricerca di immobili ad uso abitativo/residenziale - che posseggano le caratteristiche minime di seguito illustrate - da poter utilizzare per le esigenze connesse all'accoglienza dei suddetti migranti inviati dallo Stato.

Il presente avviso di ricerca di immobili è rivolto ai quei territori comunali dove non sono presenti né migranti accolti dalla Provincia, né sono pervenute proposte di locazione; inoltre, la ricerca è mirata anche a quei territori dove pur essendoci presenti dei migranti accolti non si è raggiunta la quota stabilita.

Secondo la programmazione del ministero dell'Interno ad oggi al Trentino spettano 1781 persone che vengono suddivise in proporzione agli abitanti con un minimo di 4 persone per territorio comunale. La sinergia tra Provincia, Comuni e Comunità consentirà di evitare di concentrare numericamente i migranti solo in alcune località, garantendo invece una distribuzione equa dei richiedenti protezione internazionale sul territorio favorendo percorsi d'inclusione sociale.

Ad oggi i territori comunali dove sono presenti i migranti accolti dalla Provincia sono 58 dei quali 37 hanno raggiunto o superato la quota spettante. Sono invece 26 i nuovi territori comunali (che si aggiungono agli attuali 58) dove sono in corso delle trattative per locare degli immobili. Mentre sono 93 i territori comunali dove non ci sono né migranti accolti, né proposte di locazione. La ricerca di immobili tiene quindi conto dell'attuale disponibilità e delle proposte pervenute alla Provincia e che si stanno trattando.

I soggetti interessati potranno presentare la propria proposta presso la sede Cinformi tramite posta ordinaria o posta elettronica a:

Cinformi - Dipartimento salute e solidarietà sociale

Via Lunelli n. 4

38121 Trento

logistica@cinformi.it

tel. 0461 491893 - 0461 499003 - 331 1780737 – 0461 499004 – 335 5694884

REQUISITI ESSENZIALI E CARATTERISTICHE TECNICO-FUNZIONALI DEGLI IMMOBILI

L’immobile deve essere localizzato all'interno del territorio provinciale, sia in prossimità di centri abitati di grandi dimensioni che di centri minori, ubicato in zona facilmente accessibile alla rete viaria, servita da mezzi di trasporto pubblico urbano e/o extraurbano.

L’immobile deve essere idoneo per l’utilizzo ad uso abitazione e realizzato nel rispetto della normativa urbanistico - edilizia vigente e rispondere ai requisiti in materia di sicurezza ivi inclusa. Per l'idoneità degli alloggi si fa riferimento al Regolamento di edilizia abitativa pubblica (DPP 12/12/2011 n. 17-75/Leg pubblicato sul B.U. il 20.12.2011 n. 51) che riporta i seguenti parametri:

- 3 persone 55 mq. 2 stanze da letto;

- 4 persone 60 mq. 2 stanze da letto;

- 5 persone 65 mq. 2 stanze da letto;

- 6 persone 75 mq. 3 stanze da letto.

Per quanto riguarda il requisito della idoneità igienico-sanitaria si fa riferimento alla normativa contenuta nel D.M. 5 luglio 1975 ('Modificazioni alle istruzioni ministeriali del 20 giugno 1986 relative all'altezza minima ed ai requisiti igienico-sanitari principali dei locali d'abitazione')".

In particolare l'art. 2 stabilisce che "Per ogni abitante deve essere assicurata una superficie abitabile non inferiore a mq 14, per i primi 4 abitanti, ed a mq 10, per ciascuno dei successivi. Le stanze da letto debbono avere una superficie minima di mq 9, se per una persona, e di mq 14, se per due persone. Ogni alloggio deve essere dotato di una stanza di soggiorno di almeno mq 14".

Gli spazi concernenti gli immobili oggetto di proposta dovranno avere la seguente dotazione minima:

- impianto igienico-sanitario idoneo e dimensionato rispetto al potenziale ricettivo dell’immobile;

- impianto elettrico e di illuminazione a norma;

- impianto di riscaldamento a norma;

- allacciamenti ai pubblici servizi a norma;

- arredati, con cucine ed elettrodomestici.

CONTRATTO DI LOCAZIONE

Il contratto di affitto sarà stipulato, quale conduttore, dalla Provincia Autonoma di Trento, nello specifico dal Dipartimento salute e solidarietà sociale, che sola intratterrà i rapporti con la proprietà dell'immobile. Il contratto è di natura transitoria e e ha validità di un anno, con possibilità di rinnovo per l’anno successivo.

Saranno a carico della Provincia tutte le utenze, comprese di attivazione, le eventuali spese condominiali e il ripristino di eventuali danni o rotture, imputabili alle persone ospitate.

Il corrispettivo dell'affitto è quantificato secondo una valutazione tecnico-sociale che verrà effettuata successivamente ad un sopralluogo. E’ necessario fornire la planimetria catastale dell’alloggio.

RICERCA IMMOBILI NEI SEGUENTI TERRITORI

Comune

Nr Alloggi

Nr Persone

totali

Aldeno

1/2

6

Altavalle

1/2

6

Altopiano della Vigolana

1

4

Amblar-Don

1

4

Andalo

1

4

Arco

4/6

22

Avio

2/3

10

Besenello

2

8

Bieno

1

4

Bocenago

1

4

Bondone

1

4

Borgo Lares

1

4

Brentonico

2/3

13

Bresimo

1

4

Brez

1

4

Cagno'

1

4

Calceranica al Lago

1/2

6

Caldonazzo

2/3

12

Calliano

1/2

6

Campodenno

1

4

Canal San Bovo

1/2

6

Capriana

1

4

Carisolo

1

4

Carzano

1

4

Castel Condino

1

4

Castello-Molina di Fiemme

1

4

Castelnuovo

1

4

Cavalese

1/2

6

Cavareno

1

4

Cavedago

1

4

Cavizzana

1

4

Cimone

1

4

Cinte tesino

1

4

Cis

1

4

Civezzano

2/3

10

Cles

2/3

10

Cloz

1

4

Comano Terme

1

4

Commezzadura

1

4

Daiano

1

4

Dambel

1

4

Drena

1

4

Faedo

1

4

Fai della Paganella

1

4

Fierozzo

1

4

Fondo

1/2

6

Fornace

1

4

Frassilongo

1

4

Giovo

1

4

Grigno

1

4

Imer

1

4

Lavis

3/4

18

Ledro

2/3

10

Livo

1

4

Madruzzo

2

8

Malosco

1

4

Mezzana

1

4

Mezzocorona

3/4

18

Mezzolombardo

1

4

Moena

1/2

6

Molveno

1

4

Nago-Torbole

2/3

10

Nogaredo

1

4

Palù del Fersina

1

4

Panchia'

1

4

Pellizzano

1

4

Pelugo

1

4

Pergine Valsugana

5/8

30

Pinzolo

2/3

10

Porte di Rendena

1/2

6

Pozza di Fassa

1

4

Predazzo

2/3

10

Primiero San Martino di Castrozza

1

4

Rabbi

1/2

6

Revò

1

4

Riva del Garda

9/12

50

Romallo

1

4

Roncegno Terme

2/3

10

Ronchi Valsugana

1

4

Ronzone

1

4

Rovere' della Luna

1/2

6

Ruffre'-Mendola

1

4

Rumo

1

4

Sagron Mis

1

4

San Lorenzo Dorsino

1/2

6

Sarnonico

1

4

Scurelle

1/2

6

Sover

1

4

Spiazzo

1

4

Spormaggiore

1

4

Sporminore

1

4

Storo

2

8

Strembo

1

4

Telve di Sopra

1

4

Tenna

1

4

Tenno

2

8

Terragnolo

1

4

Terzolas

1

4

Tesero

2/3

10

Tione di Trento

2/3

10

Ton

1

4

Torcegno

1

4

Trambileno

1/2

6

Tre Ville

1/2

6

Valdaone

1

4

Valfloriana

1

4

Vallarsa

1/2

6

Vallelaghi

2/3

14

Varena

1

4

Vermiglio

1

4

Vignola-Falesina

1

4

Villa Lagarina

2

8

Ville d'Anaunia

1

4

Volano

1

4

Ziano di fiemme

1/2

6


Inserisci un commento

  • captcha

(ultimo aggiornamento: 06/07/2017)

credits | copyright e policy