salta navigazione

Area riservata
character » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere

CINFORMI - Centro informativo per l'immigrazione

Provincia Autonoma di Trento
Sei qui: Home > News ed eventi > Anno 2015 > Una scultura rende omaggio alle vittime degli “sbarchi”

scultura
13/07/2015

UNA SCULTURA RENDE OMAGGIO ALLE VITTIME DEGLI “SBARCHI”

il titolo dell'opera è “Sogni infranti”

L'opera di Dario Stragà è stata realizzata al Simposio di Scultura Val di Cembra 2015, in Trentino

Una scultura in legno per rendere omaggio ai profughi e rappresentare, in un manufatto artistico, le tragedie del mare. L'opera è stata realizzata in occasione del Simposio di Scultura Val di Cembra 2015, che si è svolto dal 7 al 12 luglio a Cembra, in Trentino. Fra i diversi manufatti realizzati e proposti nel corso della rassegna si è voluto quindi ricordare il dramma umano delle migliaia di persone che, in fuga da guerre, violenze e persecuzioni, hanno trovato la morte nel Mediterraneo.
Nel video realizzato a Cembra, lo scultore del legno Dario Stragà di Longarone spiega come la propria opera, intitolata "Sogni infranti", intenda esprimere, attraverso diversi simboli e significati, questa tragedia che sembra non avere fine.
Si ringraziano l'artista Dario Stragà e l'organizzazione del Simposio di Scultura Val di Cembra per la realizzazione del video e per la preziosa collaborazione.

Links correlati:
Il video di presentazione della scultura "Sogni infranti"
Pagina Facebook del Simposio di Scultura Val di Cembra 2015

Inserisci un commento

  • captcha

(ultimo aggiornamento: 14/07/2015)

credits | copyright e policy