salta navigazione

Area riservata
character » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere

CINFORMI - Centro informativo per l'immigrazione

Provincia Autonoma di Trento
Sei qui: Home > News ed eventi > Anno 2015 > “Grand Hotel Babele”

locandina
20/02/2015

“GRAND HOTEL BABELE”

antropologia pop fra intercultura, accoglienza, pregiudizi

Venerdì alle ore 21, al Teatro Cuminetti di Trento, conferenza-spettacolo con l'antropologo Duccio Canestrini

Homo sapiens è egoista o solidale? Non accettare credenze e comportamenti diversi è naturale? Miti e religioni uniscono o dividono? Integrazione o disintegrazione? Oggi venerdì 20 febbraio 2015, presso il Teatro Cuminetti a Trento, alle ore 21, l'antropologo Duccio Canestrini sarà protagonista della conferenza-spettacolo pubblica intitolata “Grand Hotel Babele”. Al centro della proposta, una riflessione sul tema della convivenza fra gruppi culturali diversi, sull'accoglienza dei migranti nella storia e nelle diverse civiltà, sulla società interculturale, sul rapporto con gli “altri” e sulla formazione degli stereotipi e dei pregiudizi. Sul palco del Cuminetti queste tematiche verranno affrontate – non senza un pizzico di humour – con una coinvolgente rappresentazione multimediale attraverso immagini, video, suoni, vignette, disegni, quadri, letture e musiche. L'ingresso è libero.
L'appuntamento rientra nel ciclo di iniziative inserite nel progetto “Conosci–mi” (cofinanziato dal Fei, Fondo europeo per l'integrazione dei cittadini di Paesi terzi e dal ministero dell’Interno), gestito dal Cinformi. Sarà un vero e proprio evento di “antropologia pop” per affrontare tematiche assai serie in modo non serioso, strappando anche qualche sorriso. Diversi aneddoti che verranno proposti sul palco del Cuminetti provengono dal mondo della fantascienza, in particolare la figura dell’extraterrestre quale alterità “etnica” remota. Sullo sfondo, come enuncia il titolo della conferenza-spettacolo, il mito biblico della torre di Babele, origine e metafora dell’incomprensione reciproca. Siamo, infatti, tutti ospiti e passeggeri di un “Grand Hotel Babele”.

info: Area Convivenza Cinformi - Tel. 0461.405640 – mail convivenza@cinformi.it

Duccio Canestrini è docente di Sociologia e Antropologia del turismo al Campus di Lucca (Università di Pisa). Le sue conferenze-spettacolo sono bricolage multimediali che interpretano e illustrano diversi scenari. Tra le sue pubblicazioni: “Antropop. La tribù globale” (Bollati Boringhieri), “Andare a quel paese” (Feltrinelli), “Non sparate sul turista” (Bollati Boringhieri).

Links correlati:
Intervista all'antropologo Duccio Canestrini
Evento su Facebook



Scarica il file: LOCANDINA.jpg (1,77 MB)

Inserisci un commento

  • captcha

(ultimo aggiornamento: 20/02/2015)

credits | copyright e policy