salta navigazione

Area riservata
character » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere

CINFORMI - Centro informativo per l'immigrazione

Provincia Autonoma di Trento
Sei qui: Home > News ed eventi > Anno 2015 > Fondo asilo, migrazione e integrazione (FAMI)

bandiera ue
28/12/2015

FONDO ASILO, MIGRAZIONE E INTEGRAZIONE (FAMI)

pubblicati gli avvisi territoriali sul sito del ministero dell’Interno

A disposizione 63 milioni di euro per la realizzazione degli interventi di accoglienza, integrazione e rimpatrio

Prende avvio la fase di selezione delle proposte progettuali provenienti dal territorio per la realizzazione degli interventi di accoglienza, integrazione e rimpatrio a valere sulle seguenti azioni:
OS1/ON1: “Potenziamento del sistema di 1° e 2° accoglienza” – Completamento del percorso di autonomia dei titolari di protezione internazionale, intrapreso nel circuito di accoglienza SPRAR, attraverso la definizione e realizzazione di un piano individuale che preveda interventi mirati di inserimento socio-economico” - € 5.750.000;
OS1/ON1: “Potenziamento del sistema di 1° e 2° accoglienza” – Tutela della salute dei richiedenti e titolari di protezione internazionale in condizione di vulnerabilità psicosanitaria attraverso il rafforzamento delle competenze istituzionali” - € 8.500.000;
OS1/ON1: “Azioni volte a rafforzare la protezione dei minori migranti che giungono in Italia, siano essi separati o accompagnati da genitori. Attività di formazione e capacity building rivolti a tutti i soggetti impegnati nella gestione dei flussi migratori a favore di minori” - € 1.200.000;
OS2/ON2: “Piani regionali per la formazione civico linguistica” - € 24.000.000;
OS2/ON2: “Servizi sperimentali di formazione linguistica” - € 2.500.000;
OS2/ON3: “Capacity building – potenziamento delle competenze degli operatori pubblici in materia di servizi per l’integrazione dei migranti” - € 3.000.000;
OS2/ON3: “Potenziamento dei servizi previsti all’interno della rete antidiscriminazioni” - € 2.750.000;
OS2/ON3: “Promozione del confronto tra le politiche per l’integrazione sviluppate in Italia e in altri Stati Membri” - € 2.500.000;
OS3/ON2: “Operazioni di Rimpatrio Volontario Assistito e Reintegrazione” - € 12.800.000.
Le proposte progettuali potranno essere presentate a partire dalle ore 12 del 29 gennaio 2016, fino alle ore 16 del 3 marzo 2016. Solo per l’Avviso 'Piani regionali per la formazione civico linguistica' il termine di scadenza per la presentazione delle proposte progettuali è alle ore 16 del 10 marzo 2016. I soggetti proponenti potranno presentare le proposte progettuali - dopo la registrazione - esclusivamente mediante procedura telematica. Per questo è attivo il link https://fami.dlci.interno.it , a partire dalle ore 12 del 29 gennaio 2016. Coloro che intendono presentare i progetti dovranno dotarsi di una casella di posta elettronica certificata (PEC) e firma digitale. Una procedura di Help Desk è attiva per la richiesta di informazioni in sede di proposizione delle proposte progettuali.

Links correlati:
La nota del ministero dell'Interno

Inserisci un commento

  • captcha

(ultimo aggiornamento: 29/12/2015)

credits | copyright e policy