salta navigazione

Area riservata
character » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere

CINFORMI - Centro informativo per l'immigrazione

Provincia Autonoma di Trento
Sei qui: Home > News ed eventi > Anno 2015 > "Cile chiama Trentino"

Rossi e Ayala
06/07/2015

"CILE CHIAMA TRENTINO"

l'Ambasciatore in Italia ha incontrato il governatore Ugo Rossi

“Ringrazio il Trentino per il generoso aiuto offertoci in occasione del terremoto del 2010"

In Trentino per una serie di incontri e di visite istituzionali finalizzate a rafforzare i legami diplomatici, l’Ambasciatore del Cile Fernando Ayala ha incontrato il 3 luglio 2015 il presidente della Provincia autonoma di Trento Ugo Rossi, accompagnato dal nuovo Console onorario del Cile con giurisdizione per la regione Trentino-Alto Adige Aldo Albasini Broll.
L'Università degli Studi di Trento, da qualche anno, grazie anche al supporto della Provincia, sostiene diversi progetti in Cile, collabora alla stesura di piani di sviluppo strategico, come quello relativo al Comune di Villarrica e del bacino della Cuenca del Toltén e offre consulenze e occasioni di formazione in merito alla pianificazione strategica e alla valutazione dei territori sul piano sociale. “Ringrazio il Trentino – ha detto l’Ambasciatore al presidente Rossi – per il generoso aiuto offertoci in occasione del terremoto del 2010 – compreso il finanziamento di 12 case di legno ad alta efficienza termica e per il vostro continuo sostegno agli scambi economici e culturali tra il Trentino e il Cile”. Fra i progetti futuri, l’Ambasciatore ha ricordato quello che riguarda lo sfruttamento delle risorse idriche, molto presenti in Cile, con l’intenzione di creare, grazie all’appoggio scientifico dell’Università di Trento, un centro di studio accademico di alto livello. “Abbiamo bisogno di aprire maggiormente la nostra economia – ha detto Rossi – per questo siamo impegnati a rafforzare e a consolidare le nostre relazioni estere”. Numerose sono state finora le missioni che hanno portato in Trentino piccoli e medi imprenditori, professionisti, docenti universitari e funzionari di governo sui temi inerenti alle nuove tecnologie per l'uso del legno, al turismo e all'identità territoriale, ai sistemi di trattamento dei rifiuti solidi e liquidi, all'educazione interculturale e allo sviluppo cooperativo, tecnico professionale.
Il Cile è un Paese che si caratterizza per la stabilità del suo quadro politico, istituzionale ed economico e per la grande apertura ai mercati internazionali. Nel 2013 ha registrato una crescita del 4,2%, cui ha contribuito il positivo andamento di tutti i settori ed in particolare il settore dei servizi alle imprese. seguito dal commercio, dai servizi personali, dal settore minerario e della costruzione. Nel 2014 la crescita del PIL è stata del 2,4%. Il Cile rappresenta l’economia più globalizzata dell’America Latina, ed il sistema finanziario e bancario è in linea con gli standard internazionali.
L’interscambio economico tra il Trentino e il Cile è in crescita. Nel 2014 si attestava attorno ad un valore complessivo di 7 milioni di euro. Le potenzialità di sviluppo delle esportazioni nell’area sono amplissime.
Le aziende trentine operanti in Cile sono 58 ed il settore di punta per le esportazioni è quello della meccanica.

FERNANDO AYALA
È diplomatico di carriera. Laureato in Economia presso l’Università di Zagabria (Croazia), ha conseguito master in Scienze Politiche presso l’Università Cattolica del Cile. È stato Ambasciatore del Cile, in Vietnam, Portogallo e per ultimo in Trinidad e Tobago, essendo inoltre concorrente in Surinam, Guyana, Granada, San Vicente e las Granadinas, Barbados e Caricom. È stato Direttore Generale del Cerimoniale e Protocollo della Repubblica del Cile e Console Generale nelle città di Stoccolma (Svezia), Chicago (Stati Uniti) e Milano (Italia). Il 15 maggio 2014 ha assunto l’incarico di Ambasciatore del Cile in Italia.


Inserisci un commento

  • captcha

(ultimo aggiornamento: 08/07/2015)

credits | copyright e policy