salta navigazione

Area riservata
character » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere

CINFORMI - Centro informativo per l'immigrazione

Provincia Autonoma di Trento
Sei qui: Home > News ed eventi > 2017 > Scuola al via, il quadro trentino

studenti
11/09/2017

SCUOLA AL VIA, IL QUADRO TRENTINO

in calo gli studenti stranieri

Si conferma la tendenza dell'aumento nel numero di non italiani nati in Italia

Oggi (11/9/2017) è suonata la campanella per i circa 70mila (70.663 per la precisione) studenti delle scuole trentine. Di questi, 26.979 frequentano la scuola primaria, 16.726 la scuola secondaria di primo grado, 20.756 la scuola secondaria di secondo grado e infine 6.202 l'istruzione e formazione professionale. A questi si aggiungono i 15.031 bambini delle scuole dell'infanzia che hanno iniziato la loro "avventura" scolastica lunedì 4 settembre.
Si registra un calo dell'1,26% dei giovani non italiani (10.160 unità, pari al 11,86% sul numero degli iscritti). La diminuzione è più evidente nell'istruzione e formazione professionale (-6,41%). Si conferma la tendenza, in corso da alcuni anni, dell'aumento del numero di stranieri nati in Italia (6.785, pari al 66,78%) rispetto ai nati all'estero e della loro presenza nella secondaria di primo grado (58,87%), nella secondaria di secondo grado (38,56%) e nell'istruzione e formazione professionale (29,05%).
Tornando al quadro generale, i dati complessivi evidenziano un calo del 2,34% delle iscrizioni alle scuole per l'infanzia e dello 0,49% nella scuola primaria, mentre rimangono sostanzialmente invariati gli altri ordini di scuole. Rispetto allo scorso anno scolastico aumenta, seppur di poco, il numero delle classi, che sono 3.853 escluse le classi degli istituti paritari/equiparate e la formazione professionale.
Le scelte dei ragazzi confermano una tenuta delle iscrizioni nei licei (44%), seguiti dai percorsi tecnici (31%) e dalla formazione professionale (23%). Gli studenti con bisogni educativi speciali certificati sono 2.818 (79 in più rispetto allo scorso anno), di cui 278 alla scuola infanzia, 1.593 alla primaria e secondaria di primo grado, 300 alla secondaria di secondo grado e 647 all'istruzione e formazione professionale.
I docenti di ruolo sono 6.130, rispettivamente 2.672 alla primaria, 1478 alla secondaria di primo grado e 1980 alla secondaria di secondo grado, mentre il personale amministrativo e gli assistenti educatori di ruolo ammontano a 1.832 persone.


Inserisci un commento

  • captcha

(ultimo aggiornamento: 11/09/2017)

credits | copyright e policy