salta navigazione

Area riservata
character » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere

CINFORMI - Centro informativo per l'immigrazione

Provincia Autonoma di Trento
Sei qui: Home > News ed eventi > 2017 > Rovereto, partita amichevole tra profughi e trentini

ragazzi profughi
06/07/2017

ROVERETO, PARTITA AMICHEVOLE TRA PROFUGHI E TRENTINI

a vincere è stato lo spirito di amicizia e solidarietà

Oltre a promuovere l'incontro e la conoscenza, attraverso la partita si è voluto far conoscere alla comunità le potenzialità sportive di alcuni profughi

Ha vinto lo spirito di amicizia e solidarietà nella partita amichevole di calcio tra profughi e trentini giocata il 5 luglio 2017 presso lo stadio Quercia di Rovereto. Ha partecipato una quindicina di giovani della Vallagarina impegnati in varie squadre di calcio del territorio e altrettanti ragazzi richiedenti asilo accolti presso la residenza Quercia e al Campo della Protezione Civile di Marco di Rovereto.
Il risultato è stato 6-5 per la squadra dei giovani autoctoni, ma lo scopo della partita era soprattutto promuovere l'incontro e la conoscenza tra i richiedenti protezione internazionale accolti nel progetto coordinato dal Cinformi della Provincia autonoma di Trento ed i coetanei trentini.
L’iniziativa, organizzata dall’associazione La Savana onlus, ha voluto essere anche un’occasione per far conoscere alla comunità trentina, e in particolare alle società calcistiche, le potenzialità sportive di alcuni tra i profughi accolti in Trentino.


Inserisci un commento

  • captcha

(ultimo aggiornamento: 07/07/2017)

credits | copyright e policy