salta navigazione

Area riservata
character » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere

CINFORMI - Centro informativo per l'immigrazione

Provincia Autonoma di Trento
Sei qui: Home > News ed eventi > 2017 > 25 profughi – famiglie e donne con bambini – arrivati oggi a Trento

arrivo a Trento
28/05/2017

25 PROFUGHI – FAMIGLIE E DONNE CON BAMBINI – ARRIVATI OGGI A TRENTO

accolti stasera (28/5/2017) alla pronta accoglienza di via al Desert

Erano fra i circa 1.500 migranti sbarcati stamane a Napoli e soccorsi nel Mediterraneo

25 dei 1.449 profughi soccorsi nel Mediterraneo e sbarcati stamane a Napoli dalla nave “Vos Prudence” di Medici Senza Frontiere sono giunti stasera (28/5/2017) a Trento. Il pullmann è arrivato alla residenza Adige in località Vela poco dopo le 20. Si tratta di famiglie e donne sole con bambini, tutte di origine subsahariana: due nuclei familiari composti da mamma, papà e bimbo, nove mamme sole con un bimbo e un uomo solo. Due fra i bimbi arrivati stasera hanno meno di dieci giorni.

Guarda le foto dell'arrivo

Guarda il video dell'arrivo

I profughi erano stati salvati dalle acque del Mediterraneo da MSF e da motovedette della Guardia Costiera. Viaggiavano sulle cosiddette “carrette del mare” e più precisamente a bordo di dodici barconi. Sui mezzi di fortuna erano stipate decine di donne e bambini (140 donne e 45 bambini, 12 dei quali arrivati oggi in Trentino); da un gommone erano state recuperate anche due persone che hanno perso la vita durante la traversata.

ll racconto di un giovane profugo
Non tutti i migranti che hanno tentato negli ultimi giorni la traversata del Mediterraneo sono riusciti ad arrivare sulle coste italiane. Due donne hanno perso la vita schiacciate su un gommone, una delle “carrette del mare” sulle quali i profughi hanno affrontato il “viaggio della speranza”.
Ecco il racconto di viaggio di un giovane migrante: “Sono salito su un gommone martedì, a mezzanotte; con me c'erano altre 126 persone. Il giorno dopo la partenza, siamo stati individuati dai mezzi di soccorso che ci hanno tratti in salvo. Dopo le operazioni di soccorso, siamo rimasti al largo fino a giovedì alla ricerca di altri migranti che stavano tentando la traversata e che erano partiti con altri mezzi in momenti diversi. Questa mattina siamo arrivati a Napoli, dove siamo sbarcati.”

Links correlati:
Guarda le foto dell'arrivo
Guarda il video dell'arrivo
Focus accoglienza profughi in Trentino

Inserisci un commento

  • captcha

(ultimo aggiornamento: 28/05/2017)

credits | copyright e policy