salta navigazione

Area riservata
character » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere

CINFORMI - Centro informativo per l'immigrazione

Provincia Autonoma di Trento
Sei qui: Home > Guide pratiche > Lavorare

lavoratori

LAVORARE

Il lavoro è uno dei principali motivi di ingresso e di soggiorno dei cittadini immigrati. La repubblica italiana tutela il lavoro in tutte le sue forme ed applicazioni, cura la formazione e l'elevazione professionale dei lavoratori...

una donna al pc

Ingresso in Italia per tirocini

Per l’ingresso dall’estero dei cittadini stranieri interessati a svolgere tirocini in Italia è necessario ottenere un visto di ingresso per motivi di studio o formazione che viene rilasciato dalla rappresentanza diplomatico-consolare del Paese in cui risiede lo straniero nei limiti di quote periodicamente determinate. In Trentino per informazioni sull'ingresso di cittadini stranieri dall'estero per svolgere tirocini formativi si deve rivolgere al Servizio Lavoro della Provincia autonoma di Trento (Sportello stranieri - Tel. 0461.494013/15)
Immagine studenti a scuola

Formazione professionale

L'offerta formativa in Trentino è ampia e gestita da diversi soggetti. Spetta alla persona individuare le opportunità che più rispondono alle proprie esigenze professionale.
colloquio di lavoro

Cercare lavoro

La persona alla ricerca di un'occupazione deve recarsi presso il Centro per l'impiego del luogo in cui ha il proprio domicilio. I servizi offerti dai centri per l'impiego sono destinati innanzitutto alle persone che si trovano in "stato di disoccupazione", ma ne possono fruire anche i soggetti occupati e che sono alla ricerca di un altro lavoro.
Gruppo di lavoratori

Lavorare in Italia

Il cittadino straniero deve possedere al momento di ingresso in Italia un visto per motivi di lavoro a seguito del rilascio del nulla osta al lavoro da parte dello Sportello unico competente (in Trentino da parte del Servizio lavoro della Provincia autonoma di Trento).
la badante con l'anziana

Lavoro domestico

Chi cerca un lavoro nell'ambito familiare o sta già lavorando in questo ambito può rivolgersi per avere informazioni e orientamento allo sportello Assistenza familiare presso il Cinformi
imprenditore edile

Diventare imprenditore

Servizi di orientamento, informazione, formazione, consulenza e assistenza per l'avvio dell'attività economica offerti dalla camera di commercio di Trento. Le Camere, oltre a essere punti di riferimento per adempiere a obblighi normativi, forniscono anche servizi reali di supporto alle imprese nel campo della formazione, etc.
immagine di un muratore

Tutela sindacale

La fonte normativa più importante dopo la Costituzione (art. 39), in materia di libertà sindacale è la legge 20 maggio 1970 n. 300, ovvero lo Statuto dei Lavoratori. Questa, recependo i principi fissati dalla Costituzione, non ha regolamentato la libertà sindacale, bensì l'ha garantita e resa più incisiva all'interno delle unità produttive.
immagine soldi

Guida fiscale

La pubblicazione si sofferma sulla definizione dei diritti e degli obblighi tributari degli immigrati che vivono in Italia, spiegando cosa sono il codice fiscale e la partita Iva, come si registra un contratto di locazione, cosa bisogna fare per avviare un’attività, etc.
Nome Descrizione File
Guida all'accesso ai servizi per i cittadini stranieri in provincia di Trento

Una guida per l'accesso ai principali servizi - ricerca lavoro, casa e assistenza sanitaria - sul territorio provinciale trentino rivolta, in particolare, ai cittadini non comunitari. La brochure, tradotta in inglese, francese e arabo, è stata realizzata nell'ambito progetto “Conosci–mi”, cofinanziato dal Fei, Fondo europeo per l'integrazione dei cittadini di Paesi terzi e dal ministero dell’Interno e gestito dal Cinformi, unità operativa del Dipartimento Salute e Solidarietà sociale della Provincia autonoma di Trento.

ACCESSO AI SERVIZI IN TRENTINO.zip (6,16 MB)

(ultimo aggiornamento: 15/03/2017)

credits | copyright e policy