salta navigazione

Area riservata
character » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere

CINFORMI - Centro informativo per l'immigrazione

Provincia Autonoma di Trento
Sei qui: Home > Guide pratiche > Chiedere asilo

CHIEDERE ASILO

I richiedenti asilo sono persone che hanno subito persecuzioni o temono, sulla base di fondati motivi, di subire una persecuzione individuale a causa della loro razza, della loro religione, della loro nazionalità, della loro appartenenza a un certo gruppo sociale o delle loro opinioni politiche. Essi possono richiedere asilo in Italia presentando una domanda di riconoscimento dello status di rifugiato.

Una donna africana

Richiesta protezione internazionale/asilo politico

Le procedure per la presentazione e l'esame delle domande di protezione internazionale in Italia da cittadini di Paesi non appartenenti alla Unione europea o da apolidi, denominati "stranieri".
Trentino

Accoglienza ordinaria richiedenti protezione internazionale in Trentino (Sprar)

Nella gestione del progetto di accoglienza dei richiedenti asilo il Cinformi si avvale della collaborazione del centro Astalli di Trento e dell’associazione Atas onlus. I posti disponibili nel progetto sono 150 in vari appartamenti dislocati sul territorio provinciale.
accoglienza

Accoglienza straordinaria richiedenti protezione internazionale (profughi) in Trentino

La Provincia autonoma di Trento ha risposto a una precisa richiesta del Governo italiano (nel rispetto della normativa nazionale ed europea) di fornire accoglienza alle persone giunte sulle coste italiane
alloggi richiedenti asilo

Procedura di accoglienza in provincia di Trento

Il protocollo di procedura per l’accoglienza dei richiedenti asilo politico è predisposto secondo le "Linee guida per la predisposizione del protocollo di procedura di accoglienza dei richiedenti asilo ai sensi della L.P. 13/90".
immagine di Trento

Le linee guida per l'accoglienza in Trentino

Le linee guida hanno lo scopo di individuare le condizioni materiali d'accoglienza per garantire una qualità di vita adeguata per la salute ed il benessere dei richiedenti asilo e dei familiari al seguito.
richiedenti asilo e un'operatrice

Disciplina di accoglienza negli alloggi

Le regole che disciplinano l’accoglienza temporanea presso gli alloggi gestiti dal Centro informativo per l’immigrazione del Servizio per le politiche sociali e abitative della Provincia autonoma di Trento.
gente che cammina

Il sistema di accoglienza nazionale (Sprar)

La Legge 189/2002 in materia di immigrazione e asilo istituisce all'art. 32- 1 sexies, di modifica alla legge 28 febbraio 1990, n. 39 art 1, il Sistema di Protezione per richiedenti asilo e rifugiati.
emergenza nord africa

L'esperienza Emergenza umanitaria Nord Africa

A causa del conflitto nel territorio libico e dell’evoluzione degli assetti politico-sociali nei paesi della fascia del Maghreb e in Egitto si è accentuato nei primi mesi del 2011 lo sbarco in Italia di persone che chiedono protezione. Per questo il 12 febbraio 2011 è stato dichiarato lo stato di emergenza umanitaria nel territorio nazionale.

(ultimo aggiornamento: 21/03/2017)

credits | copyright e policy