salta navigazione

Area riservata
character » riduci carattere ripristina dimensione iniziale carattere aumenta carattere

CINFORMI - Centro informativo per l'immigrazione

Provincia Autonoma di Trento
Sei qui: Home > Guide pratiche > Registro provinciale degli assistenti familiari > Come mantenere l'iscrizione

come mantenere l'iscrizione

COME MANTENERE L'ISCRIZIONE

i requisiti da dimostrare

Uno dei requisiti necessari per mantenere l'iscrizione nel registro è quello di effettuare i versamenti fiscali, se dovuti, in caso di svolgimento di attività lavorativa

Al fine del mantenimento dell’iscrizione al registro, per ogni anno solare successivo a quello di iscrizione l’assistente familiare è tenuta/o a:
- svolgere almeno 8 ore di aggiornamento inerente le competenze nell'anno solare precedente (dal 1 gennaio al 31 dicembre);
- effettuare i versamenti fiscali, se dovuti, in caso di svolgimento di attività lavorativa;
- presentare, entro il 30 giugno di ciascun anno a decorrere dal secondo successivo a quello di iscrizione, la dichiarazione sostitutiva dell'assolvimento degli oneri (artt. 46 e 47 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445) e/o attestazione dell'ente formatore se lo stesso ha natura privata.

Contenuti da sviluppare all'interno di percorsi formativi e di aggiornamentoart.6 del. n. 1862/2014

Ambito socio-culturale e contrattuale, relativo alla conoscenza di:
- rete dei servizi territoriali e delle figure professionali coinvolte nella cura della persona;
- diritti e doveri dell’assistente familiare ai sensi del CCNL di lavoro domestico;
- contesto sociale, culturale e ricreativo di riferimento della persona assistita, in relazione ai bisogni espressi;
- procedure e tecniche di prevenzione dei rischi professionali.

Ambito relazionale e comunicativo, relativo alla capacità di:
- relazionarsi correttamente al fine di mantenere e sviluppare l’autonomia della persona assistita, superare resistenze, rassicurare, ottenere collaborazione;
- utilizzare strategie di comunicazione differenziate in rapporto al destinatario persona assistita, famiglia, figure di riferimento);
- saper ascoltare e decodificare correttamente i messaggi verbali e non verbali.

Ambito tecnico-professionale, relativo alla capacità di:
- supportare la persona assistita nelle pratiche di igiene personale e nel vestirsi;
- applicare le pratiche per l’alzata;
- applicare le tecniche per supportare il movimento e la deambulazione;
- realizzare semplici pratiche di mobilizzazione e mantenimento delle capacità motorie;
- applicare adeguatamente le tecniche per l’assunzione di posture corrette;
- osservare le specifiche dietologiche per l’alimentazione;
- supportare nell’assunzione dei cibi;
- utilizzare modalità, materiali e strumenti per la sanificazione degli ambienti e per la disinfezione, sterilizzazione e decontaminazione di eventuali strumenti e presidi sanitari presenti a domicilio;
- effettuare acquisti e disbrigo di pratiche burocratiche.

Contenuti da sviluppare all'interno di percorsi formativi e di aggiornamentoart.6 del. n. 1862/2014

E’ posta particolare attenzione alla declinazione di tali competenze con riferimento all’assistenza di persone con demenza.
I percorsi possono prevedere anche la metodologia formativa del training on the job, utile al fine di favorire l’acquisizione di competenze operative sul luogo di lavoro tramite l’esperienza pratica.


Links correlati:
www.trentinosociale.it

(ultimo aggiornamento: 01/04/2016)

credits | copyright e policy