Vai menu di sezione

Glossario

lavagna

Accoglienza per richiedenti asilo

  • l'orientamento e l’assistenza, il sostegno all'inserimento sociale, in particolare nella ricerca di soluzioni abitative e lavorative, sono alcune azioni dell’amministrazione pubblica, in sinergia con il privato sociale, per attuare il piano di accoglienza dei richiedenti asilo.

     

Adozione

  • L'istituto dell'adozione nazionale garantisce un nucleo familiare al minore la cui famiglia non sia in grado di provvedere alla sua crescita e alla sua educazione, non per cause legate alla sola condizione di indigenza. L'adozione fa assumere, al minore adottato, lo stato di figlio legittimo degli adottanti, dei quali porta anche il cognome.

Ambasciata

  • l'ambasciata è una missione diplomatica permanente. Il termine viene utilizzato per designare la sede della missione, di solito nella capitale di un paese straniero. Essa gode, per un fondamentale principio del diritto internazionale, dell'extraterritorialità, ovvero il territorio dell'ambasciata è appartenente al paese ospitante, ma è politicamente amministrato dal paese ospitato.

     

Anagrafe

  • è il registro della popolazione mantenuto dall'amministrazione di ogni Comune che ha come fine documentare la situazione numerica degli abitanti residenti. Ha una stretta relazione con lo stato civile, ossia i registri di nascite, matrimoni, morti, naturalizzazioni, divorzi, adozioni ecc. L’Italia mantiene due registri anagrafici paralleli: l'anagrafe della popolazione residente (APR) e l'anagrafe degli italiani residenti all'estero (AIRE).

     

Apolide

  • straniero che non ha mai avuto o che ha perso la cittadinanza di uno Stato

     

Asilo politico

  • è l'accoglimento, da parte di uno Stato, di individui che siano entrati per sfuggire a situazioni di persecuzione da parte dello Stato di cui sono cittadini. Quando si è scelto di accordare questa forma di protezione non si procede con eventuali richieste di estradizione (ossia di espulsione e/o di consegna) provenienti dallo stato di provenienza.

     

Asilo politico

  • è l'accoglimento da parte di uno stato di individui che siano entrati in esso per sfuggire a situazioni di persecuzione da parte dello stato di cui sono cittadini. Lo stato che ha scelto di accordare questa forma di protezione non dà seguito a eventuali richieste di estradizione (ossia di espulsione e/o di consegna) provenienti dallo stato di provenienza. Nel diritto internazionale non vi sono limiti alla libertà di uno stato di accogliere chi cerca asilo sul proprio territorio. l'unico caso in cui l'asilo politico può essere ritenuto illecito è quando lo stato che ha accolto i rifugiati permette che questi usino il suo territorio come base per azioni offensive contro il governo dal quale sono fuggiti.

    (Susanna Peltzel, voce Asilo politico, in Guido Bolaffi, Sandro Gindro, Tullio Tentori (a cura di) Dizionario delle diversità, Liberal Libri, 1998, p. 61)

Assegni famigliari

  • gli assegni familiari spettano ad alcune categorie di lavoratori. Il pagamento è subordinato alla condizione che gli interessati vivano a carico del richiedente e che il nucleo familiare non superi determinati limiti di reddito.

     

Assistente domiciliare

  • l'assistente domiciliare è un operatore specializzato nella cura di persone anziane, ammalate o disabili presso le loro abitazioni.

     

Assistenza fiscale

  • servizio, di solito erogato dalle associazioni sindacali o di categoria, per la compilazione di dichiarazioni dei redditi, etc.

     

« Precedente
1
2
3
4
...
13
Pagina pubblicata Mercoledì, 27 Giugno 2018 - Ultima modifica: Sabato, 12 Gennaio 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto