Vai menu di sezione

Associazione Mediatori Interculturali "Amic"

AMIC è un’associazione di mediatori interculturali, nata da un desiderio comune, ovvero quello di creare uno spazio in cui stranieri ed italiani potessero socializzare, intrecciare rapporti, favorire l’integrazione e lo scambio di culture ed appartenenze diverse.

Contatti
Indirizzo:
Via S. Pio X, n°101
Presso:
Scuola Savio
CAP:
38122
Località:
Trento
Telefono:
340 7337357
Telefono alternativo:
0461 600258
E-mail:
Posizione GPS:

Come arrivare

AMIC è un’associazione di mediatori interculturali costituitasi a Trento nel mese di novembre 2002. L’ associazione nasce per fornire un servizio di intermediazione fra utente straniero e servizi legali, sanitari, fiscali, amministrativi e vuole offrire consulenze per rispondere alle problematiche dell’immigrazione in linea con la normativa nazionale in materia. AMIC è un’associazione di mediatori interculturali senza fini di lucro, nata da un desiderio comune: creare uno spazio in cui stranieri ed italiani potessero socializzare, intrecciare rapporti, favorire l’integrazione e lo scambio di culture ed appartenenze diverse. AMIC è un’organizzazione aperta a tutti, indipendentemente dall’appartenenza sociale e religiosa. Aderiscono ad AMIC sia immigrati di diverse nazionalità, sia italiani, in pieno accordo con le finalità stabilite dallo statuto. L’associazione conta 45 soci, provenienti da numerosi paesi con culture, lingue e valori differenti, tra cui: Albania, Algeria, Argentina, Bosnia, Brasile, Giordania, Italia, Marocco, Macedonia, Nicaragua, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Serbia, Siria, Spagna,Tunisia, Pakistan,Turchia e Ucraina. Grazie all’ampio numero di nazionalità presenti l’organizzazione ha raccolto pienamente la sfida della multiculturalità, ancorandola al principio della democraticità e della piena partecipazione di tutti i componenti. Amic vuole essere oggi un gruppo coeso pur tra mille diversità: tale scelta valoriale è supportata da una metodologia di lavoro per gruppi e dalla co-progettazione di percorsi di mediazione in rete con il territorio. Fulcro di AMIC sono i soci, con i loro vissuti, esperienze e competenze. Si tratta per lo più di donne dai percorsi migratori lunghi, protagoniste attive della propria integrazione ed emancipazione nella comunità trentina, grazie a numerose iniziative formative e di auto-promozione professionale. Molte di loro hanno cominciato come assistenti agli anziani e addette a servizi di pulizia, venendo a contatto con le problematiche che tali lavori comportano; è stata proprio tale consapevolezza e la voglia di riscatto professionale ad orientarle verso l’ampia offerta formativa locale nel settore della mediazione interetnica.

Servizi offerti

  • Mediazione linguistica e culturale 
  • Traduzione ed interpretariato 
  • Mantenimento della Cultura e della Lingua Madre 
  • Educazione Interculturale 
  • Informazione / Formazione

CONVENZIONI

  • Comune di Trento 
  • Associazione Artigiani e Piccole Imprese
  • Azienda provinciale servizi sanitari del Trentino
  • Istituti comprensivi scolastici
  • Questura
Pagina pubblicata Martedì, 02 Ottobre 2018

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto